Fiesso d'Artico

Bivaccano su scalini Vicenza, multati

L'ordinanza sino al 10 marzo 2019 di divieto di bivaccare a Vicenza sulle scalinate e di utilizzare lo skateboard era scattata lo scorso 21 novembre, in contemporanea con l'apertura a Palazzo Chiericati di una mostra: a distanza di una settimana sono quattro i verbali staccati dalla polizia locale, tutti a carico di giovani. Le prime due sanzioni da 50 euro sono state fatte lunedì, ai danni di due ragazze residenti in città, una di 17 anni e una di 21, mentre ieri è toccato ad un 25enne di Venezia e a una 21enne di Mogliano Veneto (Treviso). "C'è un'ordinanza e va rispettata - precisa il sindaco Francesco Rucco - anche se il nostro obiettivo non è fare multe ma porre un freno a quei comportamenti, a volte anche maleducati, da parte di gruppi di ragazzi soliti a stazionare per ore, seduti, in piedi o sdraiati sul pavimento, mangiando e bevendo, ascoltando musica o utilizzando lo skateboard sotto il porticato e abbandonando sul posto carte, sacchetti, lattine e bottigliette".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie